Fire

Fire | Poltrone

Minuta ma Essenziale

Le misure essenziali proseguono anche nel progetto della poltrona Fire rievocando le forme e le linee che caratterizzavano gli anni 70. Il rigore e la staticità delle misure che si alterna a piccoli elementi decorativi, ma quasi essenziali per caratterizzare la moda di quei tempi quali la trapuntatura dello schienale.

E' una sfida tra proporzioni, materiali e design quella di contenere una seduta confortevole in misure ridotte. La struttura è stata molto alleggerita e inserito uno schienale ricurvo nella parte posteriore in modo da poter sostenere il cuscino. L'abilita di composizione della seduta e dello schienale racchiudono, assieme ai nuovi materiali impiegati, il segreto della compattezza che non trascura la comodità.

Leggerezza enfatizzata dall'estrema sottigliezza del piedino in pressofusione di alluminio che ne delimita gli angoli.

Struttura in legno massello di pino, con molleggio intrecciato a cinghie elastiche con diversa componente di caucciù. Imbottitura in poliuretano espanso a quote differenziate e rivestimento in vellutino bianco. Parte di sostegno schienale in legno curvato con fodera in accoppiato di poliuretano espanso di forte spessore ricoperta da vellutino bianco.
Cuscino seduta trapuntino in vera piuma canalizzata e ipoallergenica con inserto in poliuretano espanso con bombature a quote differenziate.
Cuscino schienale imbottito a scomparti in Piumafib, una speciale miscela ipoallergenica di vera piuma e fibra di poliestere siliconata cava.
Rivestimento in tessuto completamente sfoderabile o in pelle naturale non sfoderabile. Cuscini seduta sfoderabili in entrambe le versioni.
Piede in pressofusione di alluminio con finitura bronzata h 19 cm.